S.I.A.B. - Società Italiana di Analisi Bioenergetica

TRAUMA E RESILIENZA il Sentiero dell'Analisi Bioenergetica

venerdì 12/06/2015

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Condividi su:

   
 
 

Congresso Siab

12-14 Giugno 2015 Ostuni - Riva Marina Resort

Abbiamo scelto l’opera di Henry Matisse, Icarus, per illustrare il tema di questo Congresso.
Icaro, che il pittore dipinge senza mani e senza piedi, nel mito si illude di poter raggiungere il sole con le ali di cera che ha modellato. Un po’ come la società attuale, che ha sviluppato grandi capacità tecniche – sa modellare ali che appaiono potenti – ma disconosce la realtà umana continuando a sottoporre e a non proteggere gli esseri umani dalle esperienze traumatiche.
Traumi sociali e traumi individuali rispetto ai quali, come ci ricorda David Berceli, la nostra specie è attrezzata a fare fronte anche grazie alle capacità di curare e di favorire l’emergere di processi di resilienza.
 
Lowen è stato il primo a evidenziare come già nelle fasi evolutive dell’essere umano possono presentarsi caratteristiche traumatiche non solo legate a specifici avvenimenti ma proprio al modello di relazione che ad essi viene proposto/imposto e lo ha fatto ben prima che Masud Khan proponesse il concetto di trauma evolutivo.
 
Il lavoro di questi giorni, attraverso i dialoghi, le relazioni, i workshop e le esperienze personali, vuole arricchire la nostra riflessione sul tema del trauma, favorire la conoscenza e la capacità operativa attraverso l’esplorazione e l’elaborazione delle tecniche, far crescere il corpus della Siab su un tema così attuale che coinvolge tutta la Società e dunque le persone con cui entriamo in contatto nell’attività clinica.

 

Costi:

 

Allievi di altre scuole: 250,00 euro

Studenti di Psicologia: 150,00 euro

Esterni: 300,00 euro