S.I.A.B. - Società Italiana di Analisi Bioenergetica

il progetto mybest – quando la bioenergetica incontra lo sport di MARCELLO ZONI

martedì 21/02/2017

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Condividi su:

   
 
 

ore 21 -  via Vallazze 82 Milano

incontro esperienziale e condivisione

 

Le tensioni muscolari croniche e la postura derivate dalla nostra armatura caratteriale possono impedire, allo sportivo di livello, di ottenere il meglio di sé, dai suoi allenamenti e limitarne il rendimento in termini di risultati e prestazioni. L’introduzione sistematica e costante di pratiche di ascolto del corpo con gli esercizi bioenergetici e con altre pratiche psicocorporee, verificata con due anni di sperimentazione con uno studio pilota, ha permesso di osservare cambiamenti nella postura, nell’atteggiamento mentale e, in ultimo, anche nelle performance e nei risultati; inoltre, è stato riscontrato un abbassamento dei livelli di stress e una riduzione degli infortuni. L’essere maggiormente in contatto con sè, ha permesso un cambiamento nell’approccio allo sport, un maggior ascolto e un aumento della consapevolezza corporea, in termini di sensazione e percezione. 

 

In questo workshop dimostrativo proporremo alcune esperienze/esercizi che possono aiutare lo sportivo ed in genere chi pratica lo sport, ad integrare la bioenergetica con la pratica sportiva. Sarà possibile partecipare attivamente o essere presenti, osservare e respirare e sperimentare in prima persona.

 

Per info: marcello.zoni@gstudiogrounding.it  - 338.9410394

 

partecipazione gratuita – è possibile prenotarsi

 siab.milano@gmail.com - tel. 3933172437